Domenica, 21 Luglio 2024
Economia Castello / Riva degli Schiavoni

Bill Gates fa acquisti in laguna e si prende il Danieli

L'hotel più antico della laguna entrerebbe a far parte del gruppo "Four Seasons", di proprietà dell'imprenditore miliardario fondatore di Microsoft e del principe Al Waleed bin Talal

L'uomo tra i più ricchi del mondo arriva in laguna a fare acquisti e mette gli occhi sul più antico hotel di Venezia: il Danieli, prestigiosa struttura in riva degli Schiavoni a pochi passi da piazza San Marco. Il gruppo "Four Seasons", di proprietà del fondatore di Microsoft, Bill Gates, e del principe saudita Al Waleed bin Talal, avrebbe acquisito lo storico albergo extralusso veneziano che fino a oggi era gestito dalla catena Marriott. Lo riporta Il Corriere della Sera.

Four Seasons sta puntando con decisione sull'Italia: aveva già messo l’insegna sul siciliano San Domenico di Taormina (comprato nel 2016 per 52,2 milioni, superando di 200 mila euro l’offerta dell’emiro del Qatar Al Thani) e riaperto, dopo averlo rinnovato, il 5 stelle del quadrilatero della moda Four Seasons, a Milano.

Il masterplan del nuovo Danieli, secondo il Corriere, sarebbe già stato affidando al designer Pierre Yves Rochon per la ristrutturazione dell’immobile che avrà 200 camere e sarà pronto nel 2024. Il fondo americano King Street ha messo in piedi il finanziamento e fornito i capitali per i lavori di ristrutturazione, stimati in circa 30 milioni di euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bill Gates fa acquisti in laguna e si prende il Danieli
VeneziaToday è in caricamento