rotate-mobile
Cultura

La Fenice è pronta a riaprire con uno spettacolo in presenza

Se lunedì 26 aprile il Veneto sarà zona gialla, il teatro veneziano ripartirà col pubblico (con le dovute restrizioni)

Lunedì 26 aprile è il primo giorno in cui si potrebbe finalmente tornare a fare spettacolo dal vivo al chiuso col pubblico in sala: il Teatro La Fenice di Venezia è pronto a riaprire le sue porte, in attesa della conferma definitiva a procedere, che arriverà con il passaggio del Veneto in zona gialla.

Il teatro veneziano alzerà il sipario con Verdi e la Fenice, il concerto lirico inizialmente annunciato in live streaming per sabato 24 aprile e poi posticipato per consentire, appunto se sarà possibile, agli spettatori di assistere all’evento in presenza. Poiché la capienza del teatro sarà necessariamente ridotta, resterà comunque confermata la possibilità di vedere in diretta il concerto via web sul sito e sul canale YouTube del Teatro La Fenice.

Le aspettativie sono alte. «Siamo in attesa di una conferma definitiva per questa tanto attesa riapertura: - ha commentato Fortunato Ortombina, sovrintendente e direttore artistico del Teatro La Fenice - siamo consapevoli che sono ancora molte le variabili in campo, non da ultimo l’effettivo passaggio della regione veneta in zona gialla; ma stiamo lavorando affinché si possa riaprire fin dal primo giorno in cui questo sarà possibile, nonostante i tempi strettissimi e l’assoluta necessità di agire nella massima sicurezza».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fenice è pronta a riaprire con uno spettacolo in presenza

VeneziaToday è in caricamento