"Museo e cittadini": un incontro di formazione alla Peggy Guggenheim come manifesto per la rinascita

Irene Baldriga  Ricercatrice RTDB, presso Dipartimento SARAS, Sapienza Università di Roma.

La Collezione Peggy Guggenheim stila il proprio manifesto di rinascita per questo 2021 dove sceglie di concentrarsi sui temi dell'ispirazione, la sostenibilità e il presente. Sono proprio questi, infatti, i focus che il museo intende approfondire in questo anno e dei quali intende dialogare con i proprio pubblico. Il museo, infatti, ha organizzato, proprio a riguardo, un incontro di formazione dal titolo "Museo e cittadini. La bellezza come codice dell'equilibrio sociale" . L'incontro sarà aperto a tutti e verràà tenuto dalla prof.ssa Irene Baldriga dell'Università Sapiena di Roma, il 3 marzo alle ore 16.00 in diretta Zoom. Questo evento servirà come scambio e ascolto attivo per creare relazioni autentiche con gli appasionati d'arte e di cultura e illustrerà la rilevanza culturale dell'educazione al patrimonio culturale.

Come partecipare 

L’appuntamento è gratuito ma è richiesta l’iscrizione che può avvenire inserendo i propri dati su questo form di iscrizione online. Dopo la compilazione si riceverà una mail di conferma contenente il link per partecipare. 

Al termine dell'incontro sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Notre Dame de Paris sbarca a Jesolo: date rinviate a maggio 2021

    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • PalaInvent
  • Mostra fotografica "Il viaggio", tempo spezzato

    • dal 27 febbraio al 27 aprile 2021
    • Bacaro dei Storti
  • Un weekend Strabiologico: prodotti biologici e artigianato in Villa Loredan

    • Gratis
    • dal 23 al 25 aprile 2021
    • Villa Loredan
  • Aperte le iscrizioni alla XX edizione di Scoglieraviva, premio internazionale di scultura all'aperto

    • Gratis
    • dal 18 marzo al 17 maggio 2021
    • Caole
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    VeneziaToday è in caricamento