menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Boldrini a Venezia: "Lotta alle disuguaglianze è la priorità dei prossimi anni"

La presidente della Camera venerdì mattina alla seconda giornata del Summit European Microfinance Network: "Serve una globalizzazione che abbia una guida politica"

La presidente della Camera, Laura Boldrini, si dice convinta che "la lotta contro le diseguaglianze sociali sia la priorità assoluta per le politiche europee dei prossimi anni". Boldrini lo ha osservato intervenendo a Venezia alla seconda giornata del Summit European Microfinance Network sottolineando che "dagli anni ottanta ad oggi in molti Paesi, tra i quali l'Italia, si è allargata la distanza tra chi possiede o guadagna di più e chi possiede o guadagna di meno. La crisi dell'ultimo decennio non ha fatto che aggravare questa distanza. Sono cresciute le aree di povertà, la classe media si è come prosciugata, l'ascensore sociale è bloccato. Ma attenzione : non c'è stato però un impoverimento generalizzato.  Alcuni, pochi, si sono arricchiti sempre di più".

La titolare di Montecitorio ha citato l'ultimo rapporto Oxfam: "Ci dice - ha ricordato Boldrini - che 8 persone nel mondo possiedono la ricchezza di 3,6 miliardi. E' il risultato di una globalizzazione senza regole e senza guida politica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento