Grandi Navi a tutto gas, soluzione sarà subito nella Legge Obiettivo

Giovedì riunione interministeriale a Roma per decidere quale sia la soluzione migliore per allontanare le crociere dal canale della Giudecca

Dopo la riunione interministeriale della scorsa settimana che si era conclusa con un nulla di fatto, giovedì potrebbe arrivare l'ora X per le Grandi Navi. I responsabili del governo per le Infrastrutture, per l'Ambiente e per i Beni culturali, infatti, come riporta il Gazzettino, torneranno a sedersi allo stesso tavolo per discutere delle alternativa al passaggio delle imbarcazioni da crociera davanti a San Marco.

Per il momento in pole position rimane lo scavo del canale Contorta-Sant'Angelo. Il ruolo di "outsider" lo riveste invece il canale retro-Giudecca. Almeno secondo l'assessore regionale alle Infrastrutture Renato Chisso, che accoglie con favore la notizia che la soluzione alle grandi navi prescelta verrà inserita nella Legge Obiettivo. Lo ha comunitato lo stesso ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi mercoledì durante la conferenza Stato-Regioni. Insomma, iter agevolato e tempi rapidi. Proprio ciò che aveva chiesto il sindaco Giorgio Orsoni martedì scorso, quando aveva ancora una volta ventilato l'ipotesi che se l'esecutivo Renzi non si fosse dato una mossa allora sarebbe stato Ca' Farsetti a prendere in mano la situazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Se l'assessore Chisso sottolinea come in questo modo migliaia di posti di lavoro non saranno messi a repentaglio, l'attesa si sposta tutta a Roma. Alla riunione tra il ministro Lupi, il ministro Galletti (titolare dell'Ambiente) e il sottosegretario al Mibac Borletti Buitoni, al termine della quale potrebbe essere ufficializzata la strada maestra per allontanare le Grandi Navi da San Marco. Su cui poi inizierà anche la procedura di Valutazione d'Impatto Ambientale (che quindi non verrà eseguita per tutte e sette alternative in origine finite sul tavolo del Governo).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I contagi e i pazienti coronavirus aggiornati a domenica sera

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento