SuperFede in controllo nelle batterie dei 200 stile, ma le sfidanti fanno davvero paura

La Pellegrini lunedì ha vinto la propria gara eliminatoria con 1.56.37, senza spingere troppo. Nella notte italiana le semifinali: "Sono contenta, si va più forte che a Londra"

Ha nuotato in scioltezza Federica Pellegrini, senza farsi assillare troppo dal cronometro. Anche perché i giochi si faranno più duri nelle prossime ore, quando scatteranno le semifinali della sua disciplina preferita: i 200 metri stile libero. Poco dopo le 18 di lunedì la "Divina" ha comunque esordito nella sua ultima (forse) ultima Olimpiade a livello individuale, dopo aver trascinato la staffetta al record italiano. Ha vinto agevolmente la propria batteria con 1.56.37, ma Katie Ledecky, la sua rivale principale per la medaglia, ha spinto di più fermando il cronometro a 1.55.01.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conta poco. In ogni caso la Pellegrini, campionessa di Spinea, è apparsa in pieno controllo della situazione: "Sono molto contenta, è un ottimo tempo per la mattina. Io vado avanti un passo alla volta - ha dichiarato ai microfoni di Raisport - La Ledecky? Dopo che fai il record nei 400 stile c'è poco da commentare. La mattina stanno andando già tutte forte. Si tende ad andare più veloci rispetto a Londra, secondo me saranno le semifinali in media più veloci dela storia". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Crescono i casi di coronavirus, i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Coppia di turisti aggredita e picchiata da una baby gang a Campo Santa Margherita

  • Vishing, la truffa che "svuota" il conto corrente: tre denunce

  • Un festival del cicchetto a Mestre: «Tradizione gastronomica, offerta turistica di qualità»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento