rotate-mobile
Sport

Unione Venezia-Pavia risultato partita 2 febbraio 2014

Nella partita casalinga gli arancioneroverdi non vanno oltre il pareggio contro la squadra lombarda che beffa i veneti, rimasti in dieci uomini, proprio all'ultimo minuto

Nella partita casalinga l’Unione Venezia non va oltre il pareggio contro la squadra lombarda del Pavia che beffa i veneti, nel frattempo rimasti in dieci uomini, proprio all’ultimo minuto.

L'ULTIMO MATCH DEL 26 GENNAIO

LA GARA. Gli arancioneroverdi passano in vantaggio al 16’ con Margiotta: la gara diventa piuttosto cattiva e spuntano, tra i vari cartellini gialli, anche un rosso. In pochi minuti Cappellini, infatti, si fa ammonire due volte lasciando i compagni in dieci. Paradossalmente la squadra ne beneficia per qualche istante, tanto che si porta sul 2-0 con Bocalon. Poi però, al 52’ con Ferri, e all’ultimo minuto con De Vita gli avversari raggiungono i padroni di casa.

UNIONE VENEZIA-PAVIA 2-2

Unione Venezia: Mauro Vigorito (G), Vito Di Bari (D), Davide Bertolucci (D), Cristian Sosa (D), Nicola Pasini (D), Davide Carcuro (M), Nicola Capellini (M), Daniele Giorico (M), Riccardo Bocalon (F), Francesco Margiotta (F), Radoslav Kirilov (F)
Panchina: Stefano Fortunato (G), Dario Campagna (D), Salvatore Gallo (M), Alessandro Martinelli (M), Davide D'Appolonia (F), Sasha Cori (F), Raffaele Franchini (F)
A.C. Pavia: Rossi, Allegra, Zanini, Arrigoni, Reato, Sorbo, Carraro, Spinelli, Ferri, De Vita, Checchi.
Panchina: Guerci, D'Orsi, Vernocchi, Bracchi, Borzani Bassi, Speziale, Dia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unione Venezia-Pavia risultato partita 2 febbraio 2014

VeneziaToday è in caricamento