rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Sport

Prova di forza del Venezia davanti ai suoi tifosi: la partita contro il Cosenza finisce 3-0

Gli arancioneroverdi colpiscono anche un palo nel primo tempo. In rete Ceccaroni, Crnigoj ed Esposito

Gli arancioneroverdi contro il Cosenza cercano e trovano il riscatto in casa, dopo tre ko di fila, con una vittoria che suona come un messaggio di avviso per gli avversari d'alta quota: il Venezia non si è mai arreso.

La partita

Le due squadre si studiano per qualche minuto poi, al 12', il primo squillo degli uomini di Zanetti: a suonarlo è Fiordilino che di testa incorna e colpisce il palo. La squadra si affaccia stabilmente in avanti con Forte che tenta in un paio di occasioni l'incursione decisiva. C'è tempo anche per un tentativo di Crnigoj prima che, al 43', i lagunari riescano a sbloccarla con il colpo di testa di Ceccaroni che da corner non sbaglia.

Dopo il break, il secondo tempo comincia con la stessa intensità con cui si era concluso il primo. Sono sempre i padroni di casa a tentare di chiuderla e Aramu si divora il raddoppio. Il Cosenza, fino a questo momento non pervenuto in attacco, prova ad affacciarsi in avanti ma la gara ormai appare a senso unico. E così, al 58', è ancora Crnigoj, questa volta baciato dalla fortuna, a tentare la conclusione dalla distanza: Falcone non la vede nemmeno arrivare e il Venezia festeggia il 2-0.

Nel finale c'è gloria anche per il giocatore casa Inter Sebastiano Esposito che su punizione insacca il 3-0 finale. Per il Cosenza è notte fonda, per il Venezia una vittoria che vale oro (e la quarta posizione in classifica).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prova di forza del Venezia davanti ai suoi tifosi: la partita contro il Cosenza finisce 3-0

VeneziaToday è in caricamento