menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Forte Gazzera

Forte Gazzera

Manutenzione del Forte Gazzera al via, fortificazione simbolo della storia veneziana

Importo complessivo di 50.000 euro, con interventi conservativi e di recupero sui manufatti, messa in sicurezza dei quadri elettrici generali, impianti luce

La giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di manutenzione per Forte Gazzera, fortificazione simbolo della storia veneziana. Approvato il progetto definitivo, comprensivo di quello di fattibilità tecnico economica, per la messa in sicurezza, adeguamento a norma e integrazione degli impianti elettrici negli spazi scoperti e negli ambienti già aperti al pubblico.

Un’attività per un importo complessivo di 50.000 euro, con interventi conservativi e di recupero sui manufatti, l’eliminazione degli impianti elettrici esistenti, l’adeguamento impiantistico e la messa in sicurezza dei quadri elettrici generali, l’adeguamento degli impianti, l’efficientamento energetico e l’implementazione degli impianti luce, l’illuminazione dell'area esterna attorno al traversone centrale del Forte Gazzera e degli edifici vicini, e infine la predisposizione per illuminazione e segnaletica luminosa di emergenza interna al traversone centrale del Forte.

«Dopo un’attenta ricognizione - commenta l'assessore ai Lavori pubblici Francesca Zaccariotto - abbiamo stabilito di intervenire con questo importante e ulteriore stanziamento rispetto a quanto già approvato dal Consiglio comunale nel dicembre 2019, per sistemare, in pieno accordo con la Soprintendenza archeologica Belle Arti ed il Paesaggio per il Comune di Venezia, un simbolo, assieme a tutti gli altri forti del nostro territorio, della storia della città». «Abbiamo investito in tutti i forti della terraferma veneziana oltre 14 milioni di euro, dei quali più di 12 per il solo Forte Marghera che, tra opere interne, esterne e di riqualificazione generale, sta diventando un vero punto di riferimento per i cittadini veneziani, di ogni età, che in quell’area oltre a spazi dedicati allo studio e alle mostre, hanno trovato un luogo per Il tempo libero - aggiunge l’assessore alla Promozione del territorio Paola Mar - stiamo incrementando anche la rete ciclabile di collegamento per favorire la conoscenza di questi luoghi che raccontano un pezzo della storia dei 1600 anni di Venezia».

Forte Gazzera-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento