menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di sedare la lite tra facinorosi al Bissuola: militare dell'Esercito finisce all'ospedale

E' successo verso le 19 di martedì al parco Albanese. Un militare dell'operazione "Strade Sicure" ha riportato un trauma al dito. Necessarie le cure mediche. Sul posto la polizia

E' dovuto ricorrere alle cure sanitarie del pronto soccorso dell'Angelo di Mestre per le contusioni riportate, specie al dito di una mano. Trambusto verso le 19 di martedì nella zona del parco Albanese, dove un militare in servizio di perlustrazione nell'ambito dell'operazione "Strade Sicure" è intervenuto assieme a un collega per sedare un diverbio tra due cittadini, pare di origini magrebine. Uno di quei personaggi che gravitano nel polmone verde mestrino.

Durante il controllo, il giovane (dall'età appartente di 25 anni) avrebbe cercato di fare da paciere. A quel punto però la tensione si sarebbe concentrata sugli uomini in divisa, che hanno cercato di riportare alla calma soprattutto uno dei presenti. Per nulla disposto a collaborare. Per questo motivo, nel parapiglia, il militare ha riportato un trauma guaribile in pochi giorni. Sul posto è stato chiesto l'intervento delle volanti della questura, ma al loro arrivo il facinoroso si era già allontanato.

I controlli delle forze dell'ordine sono continuati anche mercoledì pomeriggio, dove per la prima volta sono state utilizzate le due nuove motociclette in dotazione. Si tratta delle due ruote presentate sabato scorso in piazza Ferretto assieme a 4 volanti Alfa Romeo Giulietta che allargheranno il parco auto a disposizione della polizia di Stato. Le motociclette saranno utilizzate soprattutto per stringere ulteriormente le maglie dei controlli nelle aree verdi cittadine, come alla Bissuola appunto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento