rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Mestre Mestre Centro / Via Cappuccina

Fuori il coltello in via Cappuccina per rapinare un giovane dell'iPhone

L'aggressione sabato sera verso le 23 nel centro mestrino. Le vittime designate, due adolescenti, sono scappate via mettendosi in salvo

Coltello puntato alla pancia per l'iPhone in via Cappuccina. Tentata rapina in strada sabato sera nel centro mestrino. A essere aggrediti, come riporta il Gazzettino, due adolescenti che stavano camminando in direzione della stazione dei treni. A un certo punto arriva una telefonata. Parte la suoneria e uno dei sedicenni tira fuori dalla tasca un iPhone nuovo di zecca. Lo porta all'orecchio e poi, al termine della conversazione, attacca e lo mette via.

La scena evidentemente era però stata vista da due delinquenti sbucati da chissà dove. Uno con l'accento dell'Est Europa e uno forse italiano. La coppia si avvicina, lo sguardo fisso. Poi uno dei delinquenti tira fuori il coltello e lo punta contro il giovane, intimandogli di consegnare il cellulare. Il malcapitato reagisce urlando e mettendosi a correre assieme all'amico, rifugiandosi in una trattoria di piazzale Favretti.

Da lì la richiesta d'aiuto alla polizia, che interviene con alcune Volanti. Dei malviventi, però, nessuna traccia. La speranza è che oltre alla descrizione fisica dei delinquenti fornita dalle due vittime designate, qualche indizio utile possa arrivare dalle telecamere di sorveglianza della zona. Una delle più monitorate della città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuori il coltello in via Cappuccina per rapinare un giovane dell'iPhone

VeneziaToday è in caricamento