rotate-mobile
Mestre Mestre Centro / Corso del Popolo

"Gesto che non ha bisogno di commenti", sede di Forza Italia a Mestre presa a mazzate

L'ha reso noto la consigliera comunale azzurra Lorenza Lavini: "Episodio denunciato alle forze dell'ordine". Solidarietà bipartisan. Scano (M5S): "Questa non è politica, è vandalismo"

"Questa notte qualche inqualificabile personaggio, non sapendo cosa fare, ha colpito, probabilmente con una mazza, la porta della sede da me messa a disposizione di Forza Italia a Mestre in corso del Popolo. Credo che il gesto non abbia bisogno di commenti". Questo lo sfogo sui social network della consigliera comunale azzurra, Lorenza Lavini, dopo il danneggiamento perpetrato nella notte tra lunedì e martedì in uno dei viali principali della città.

Indagano le forze dell'ordine

L'episodio è stato denunciato alle forze dell'ordine, che ora stanno cercando di far luce sull'accaduto attraverso gli uomini della Digos. Le foto postate su Facebook hanno destato profonda indignazione anche tra esponenti di fronti politici diversi rispetto a Forza Italia: "Mi dispiace molto, Lorenza - ha per esempio commentato il consigliere del Movimento Cinque Stelle, Davide Scano - Questa non è politica, ma mero vandalismo". 

forza italia 02-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Gesto che non ha bisogno di commenti", sede di Forza Italia a Mestre presa a mazzate

VeneziaToday è in caricamento