menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Case, panoramica Venezia. Foto di archivio

Case, panoramica Venezia. Foto di archivio

Lavori di ristrutturazione in 11 alloggi comunali in centro storico e isole

Un investimento di 300 mila euro finanziato con fondi Pon Metro. Sono interventi di rifacimento o sostituzione di componenti che inizieranno nel mese di agosto per terminare entro febbraio del prossimo anno

La Giunta comunale ha approvato il progetto definitivo comprensivo di quello fattibilità tecnica ed economica per il recupero di 11 alloggi sfitti Erp a Venezia centro storico e isole. «Si tratta di appartamenti – ha spiegato l’assessore ai Lavori Pubblici Francesca Zaccariotto – che si trovano 2 a Murano, 6 a Cannaregio, 1 alla Giudecca, 1 a Malamocco e 1 a Pellestrina. Gli interventi, che inizieranno nel mese di agosto per terminare entro febbraio del prossimo anno, prevedono lavori di rifacimento o sostituzione di componenti dei servizi igienici e termoidraulici, il rifacimento o l’adeguamento degli impianti elettrici, interventi murari, su pavimenti e rivestimenti, sostituzione di serramenti e infissi, oltre alla riparazione o sostituzione di cancelli e porte d’ingresso».

Un investimento di 300 mila euro finanziato con fondi Pon Metro che andrà a sistemare alloggi del patrimonio immobiliare residenziale di proprietà del Comune di Venezia che sono stati restituiti dagli inquilini all’amministrazione comunale a seguito di risoluzione del contratto di locazione e che potrebbero essere interessati anche da lavori di ridistribuzione degli spazi interni proprio per renderli più funzionali. «Un lavoro che dal 2015 a oggi ha visto destinati più di 22 milioni di euro che hanno portato alla ristrutturazione di 610 alloggi tra Venezia centro storico, isole e terraferma. Appartamenti che non appena tornati disponibili sono stati interessati da bandi pubblici e consegnati, non appena concluse le procedure, a tutti quei cittadini che si trovano in una situazione di necessità. Fatti che dimostrano più di qualsiasi promessa il nostro impegno per garantire la residenzialità a Venezia», ha concluso l'assessore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento