Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità Cavallino-Treporti

Per il quinto anno consecutivo Cavallino Treporti è "Comune ciclabile"

Assegnati cinque smile alla prima spiaggia del Veneto: è qui la pista ciclopedonale più lunga d’Europa a sbalzo sulla laguna di Venezia che sarà aperta quest’estate

Per il quinto anno consecutivo la Fiab (Federazione italiana ambiente e bicicletta) riconosce il titolo di "Comune ciclabile" a Cavallino-Treporti. La cerimonia, avvenuta on line, ha assegnato cinque smile alla prima spiaggia del Veneto che, soprattutto negli ultimi anni, ha saputo distinguersi per l’investimento di oltre 12 milioni di euro per realizzare la pista ciclopedonale più lunga d’Europa a sbalzo sulla laguna di Venezia che sarà aperta integralmente quest’estate.

«L’importante riconoscimento nazionale è il risultato del lavoro e degli investimenti che si concretizzano anno dopo anno. La mobilità gentile è il futuro green di Cavallino-Treporti, con una visione che integra la restituzione del territorio ai cittadini e un’offerta di percorsi all’aria aperta agli ospiti – sottolinea Lisa Targhetta, assessore allo Sport -. La bicicletta, come sport e come attività, può essere un valido traino per convogliare nella nostra località chi sceglie Cavallino-Treporti sia per la vacanza sia per eventi sportivi di taratura nazionale e internazionale».

In termini di sostenibilità e mobilità sicura, l’amministrazione sta inoltre implementando le progettualità legate alla ciclabilità, come quella dei due nuovi chilometri che congiungeranno il tratto tra via Pisani e via di Ca’ Vio, dalle scuole medie alla ciclabile del Pordelio. Inoltre, entro l’estate l’amministrazione avvierà i lavori di manutenzione della ciclabile di via Fausta, da Cavallino a Punta Sabbioni, sistemando i tratti ammalorati e la segnaletica orizzontale. «La priorità è mettere in sicurezza la viabilità e tutti i nostri percorsi con l’obiettivo che il nostro territorio sia collegato e percorribile nei suoi 13 chilometri di lunghezza e per oltre 60 di ciclabilità. Per questo entro l’estate interverremo anche sulla ciclabile di via Fausta nei tratti maggiormente deteriorati – aggiunge l’assessore alla Viabilità Nicolò D’Este -. Le risorse che oggi sono a disposizione dell’Ente devono essere spese entro l’estate e non oltre per questioni di bilancio. Pertanto, abbiamo intenzione di avviare quanto prima i lavori per avere la ciclabile sistemata su tutto il percorso interessato».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per il quinto anno consecutivo Cavallino Treporti è "Comune ciclabile"
VeneziaToday è in caricamento