rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Attualità

Nell'area di servizio Arino Est un nuovo spazio dedicato a chi viaggia

È stato inaugurato oggi. Resterà attivo in via sperimentale fino al termine della stagione estiva

Uno spazio polifunzionale, dedicato all'assistenza ai viaggiatori e all'informazione all'utenza: si chiama CAVhere, nuovo brand di Concessioni autostradali venete, ed è stato inaugurato questa mattina all'interno dell'area di servizio Arino Est in A4; per il momento resterà aperto tutti i giorni, in via sperimentale, fino al termine della stagione estiva. Al taglio del nastro erano presenti la presidente della società, Luisa Serato, l'amministratore delegato, Ugo Dibbenardo, e l'assessore regionale al Turismo, Federico Caner.

CAVhere nasce come punto d'incontro tra concessionario e chi transita lungo la propria rete infrastrutturale. Obiettivo è quello di garantire un'assistenza a 360 gradi, grazie a una nuova modalità di erogazione dei servizi,  collegati tra loro anche se erogati da enti diversi e per scopi differenti (trasporti, itinerari, eventi), ora raggiungibili tramite un unico punto di distribuzione.

All'interno dell'info point, l'utente potrà essere assistito sul fronte della mobilità nel territorio, con aggiornamenti in tempo reale sulla viabilità, così come su servizi autostradali, pagamenti, ma anche su trasporto pubblico locale e mobilità integrata all'interno del territorio. Ma lo spazio sarà anche il luogo dove ottenere informazioni su eventi e manifestazioni in programma, destinazioni turistiche, occasioni per tempo libero e outdoor. Su questo fronte è stata importante la partnership con la direzione Turismo della Regione, che ha messo a disposizione i servizi già presenti sul territorio (personale, guide, software). CAVhere, allo stesso tempo, potrà essere sfruttato anche per fare una pausa durante il viaggio, grazie alla presenza di tavoli con sedie, connessione WiFi e prese di corrente per ricaricare lo smartphone in caso di necessità.

«Con questo ambizioso progetto, - ha sottolineat oggi Serato - puntiamo ad aprire il mondo dell'autostrada all'esterno, implementando quel servizio ch da sempre caratterizza il nostro rapporto con l'utenza». Le ha fatto eco Dibennardo: «Chi oggi transita sulle nostre autostrada, - ha commentato -- necessita di avere informazioni che vanno oltre il viaggio in auto e che riguardano, ad esempio, anche modalità di accesso al porto o check-in in aeroporto».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nell'area di servizio Arino Est un nuovo spazio dedicato a chi viaggia

VeneziaToday è in caricamento