Un pugno in faccia da un coetaneo, 17enne giura: "Mai visto prima"

Un ragazzo del posto stava passeggiando per Borgo San Nicolò quando è stato aggredito da un suo coetaneo, che l'ha colpito e poi è fuggito

Borgo San Nicolò, a Portogruaro

Violenza apparentemente gratuita per le vie di Portogruaro, dove un ragazzo di 17 anni sarebbe stato preso a pugni da un altro giovane per motivi che, al momento, restano ancora avvolti nel mistero, almeno stando a quanto ha raccontato la stessa vittima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

DRITTO IN FACCIA – L'episodio si è consumato giovedì pomeriggio, intorno alle sedici, quando l'adolescente poco meno che maggiorenne stava camminando lungo Borgo San Nicolò. Improvvisamente si sarebbe avvicinato a lui un altro ragazzo, capelli chiari e, a giudicare dall'aspetto, più o meno coetaneo del 17enne ma che quest'ultimo afferma di non aver mai visto prima in vita sua. Lo sconosciuto è partito a passo spedito verso il giovane, gli ha urlato in faccia di averlo pesantemente offeso e poi, senza dare all'altro il tempo di reagire, l'ha colpito con un diretto in pieno volto; poi ha girato i tacchi ed è scappato, facendo perdere le sue tracce. Il 17enne, tra l'arrabbiato e il ferito, non ha potuto fare altro che andare in ospedale, dove è stato medicato per le lievi ferite, e quindi dai carabinieri a denunciare quanto accaduto. Ora i militari indagano sul caso, cercando al contempo di identificare il misterioso aggressore e di ricostruire le motivazioni dietro il gesto inconsulto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Picchia il compagno in palestra e lo minaccia di morte con un coltello, denunciata

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

  • Schianto tra due auto, morta un'anziana donna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento