menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Borgo San Nicolò, a Portogruaro

Borgo San Nicolò, a Portogruaro

Un pugno in faccia da un coetaneo, 17enne giura: "Mai visto prima"

Un ragazzo del posto stava passeggiando per Borgo San Nicolò quando è stato aggredito da un suo coetaneo, che l'ha colpito e poi è fuggito

Violenza apparentemente gratuita per le vie di Portogruaro, dove un ragazzo di 17 anni sarebbe stato preso a pugni da un altro giovane per motivi che, al momento, restano ancora avvolti nel mistero, almeno stando a quanto ha raccontato la stessa vittima.

DRITTO IN FACCIA – L'episodio si è consumato giovedì pomeriggio, intorno alle sedici, quando l'adolescente poco meno che maggiorenne stava camminando lungo Borgo San Nicolò. Improvvisamente si sarebbe avvicinato a lui un altro ragazzo, capelli chiari e, a giudicare dall'aspetto, più o meno coetaneo del 17enne ma che quest'ultimo afferma di non aver mai visto prima in vita sua. Lo sconosciuto è partito a passo spedito verso il giovane, gli ha urlato in faccia di averlo pesantemente offeso e poi, senza dare all'altro il tempo di reagire, l'ha colpito con un diretto in pieno volto; poi ha girato i tacchi ed è scappato, facendo perdere le sue tracce. Il 17enne, tra l'arrabbiato e il ferito, non ha potuto fare altro che andare in ospedale, dove è stato medicato per le lievi ferite, e quindi dai carabinieri a denunciare quanto accaduto. Ora i militari indagano sul caso, cercando al contempo di identificare il misterioso aggressore e di ricostruire le motivazioni dietro il gesto inconsulto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento