Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Maltempo e vento a Venezia. L'acqua alta supera il metro, altri picchi nei prossimi giorni

Punta massima di 101 centimetri nella tarda serata di mercoledì. Il centro maree prevede 100 centimetri anche nella notte tra giovedì e venerdì. Scirocco a 70 chilometri orari

Il maltempo non molla la presa su Venezia, che in questo fine aprile resta "sott'acqua": mercoledì sera è stata registrata una punta massima di 101 centimetri alle 23:35 in corrispondenza del mareografo di punta della Salute. In laguna il valore più alto si è visto davanti a Fusina, con 103 centimetri dalle 23:30 alle 23:50, mentre in mare alla piattaforma acqua alta il massimo istantaneo registrato è stato 105 centimetri alle 22:55. Intanto, giovedì, dal punto di vista meteo si registra cielo coperto con pioggia debole.

C'era anche il timore che i livelli fossero più alti a causa del rafforzarsi del vento di scirocco, che mercoledì in tarda mattinata ha toccato i 70 chilometri all'ora, rimanendo su valori molto elevati per tutto il pomeriggio. Alle 21, però, un brusco e non previsto abbassamento dell’intensità del vento ha fatto rivedere le previsioni ai tecnici del centro maree comunale.

Venezia resta "bagnata" anche nei prossimi giorni: alla mezzonotte tra giovedì 27 e venerdì 28 aprile è annunciato un massimo di 100 centimetri, mentre nella notte successiva la marea dovrebbe portarsi a 80 centimetri (appena sopra il valore definito "normale").

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo e vento a Venezia. L'acqua alta supera il metro, altri picchi nei prossimi giorni

VeneziaToday è in caricamento