Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Marghera

Si presenta sotto casa della ex moglie e la prende a botte: arrestato

È successo a Marghera domenica sera. Sono arrivati i carabinieri, l'uomo ha aggredito anche loro

Domenica sera i carabinieri di Marghera sono intervenuti per una lite in corso sotto casa di una residente: la donna aveva chiamato i soccorsi dopo che l’ex marito si era presentato alla porta in condizioni decisamente alterate, minacciandola e colpendola con schiaffi e pugni. Arrivata la pattuglia sul posto, l’uomo ha mantenuto lo stesso atteggiamento e ha rivolto la sua aggressività contro i carabinieri, insultandoli e resistendo alle operazioni di identificazione. Alla fine l'uomo (S.C., di 42 anni) è stato arrestato in flagrante per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e minacce. Stamattina si è svolta l’udienza per direttissima, conclusa con la convalida dell’arresto.

I carabinieri della compagnia di Mestre hanno eseguito nel weekend altri due arresti, su mandato del giudice, nei confronti di altrettanti ricercati: il primo è un 34enne macedone, condannato in patria per violazione di obblighi familiari; l'altro è un 22enne italiano accusato di ricettazione, furto, falsificazione e utilizzo di carte di pagamento, reati commessi in provincia di Vicenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si presenta sotto casa della ex moglie e la prende a botte: arrestato

VeneziaToday è in caricamento