rotate-mobile
Cronaca

Gli alberghi più costosi d'Europa? Sul trono Venezia assieme a Ginevra

Secondo l'osservatorio del sito trivago.it una notte in laguna costa in media 237 euro, una decina di euro in meno rispetto alla località svizzera, dove i listini alberghieri toccano quota 250 a serata

Sono a Ginevra e a Venezia gli alberghi più cari d'Europa. Una notte nella laguna, seppure in calo del 9% mensile, costa in media 237 euro, una decina di euro in meno rispetto alla località svizzera, dove i listini alberghieri toccano quota 250 a notte.

E' quanto si evince dall'analisi mensile dell'Osservatorio di trivago.it, secondo il quale le tariffe alberghiere sono in discesa in confronto allo scorso mese per le principali destinazioni europee: un soggiorno in camera doppia in Europa costa in media 144 euro, il 4% in meno rispetto a settembre. Rispetto al mese scorso, i prezzi degli hotel italiani restano stabili, con un prezzo di 128 euro a notte.

In particolare, listini in aumento a Torino (+13%) e soprattutto a Genova (+38%), in vista del Salone Nautico, che ha fatto impennare i prezzi fino a 144 euro a notte. Flessione a Bologna (121 euro, -8%) e Cagliari (90 euro, -7%), mentre registrano un incremento delle tariffe Catania (92 euro, +3%) e Roma (165 euro, +4%).


Secondo i dati di trivago, le città italiane più "cheap" a ottobre sono Trapani (68 euro), Sassari (70 euro) e Reggio Emilia (76 euro). Sul podio delle più chic, oltre a Venezia, salgono Positano (187 euro) e Taormina (168 euro). Per quanto riguarda l'analisi regionale, in Abruzzo e in Molise le tariffe alberghiere sono le più economiche, rispettivamente a quota 81 euro e 88 euro per dormire una notte in camera doppia, mentre è il Veneto la regione più costosa (173 euro), trainata dai prezzi alti della Serenissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli alberghi più costosi d'Europa? Sul trono Venezia assieme a Ginevra

VeneziaToday è in caricamento