Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Noale

Troppe incertezze all'orizzonte, annullata anche quest'anno "Noale in Fiore"

Il consiglio direttivo della Pro Loco ha deciso lo stop per il secondo anno consecutivo. Scotton: «Gli espositori saranno rimborsati». Mano tesa dell'amministrazione comunale

Noale in fiore salta anche quest'anno: lo stato di emergenza prorogato fino al 30 aprile e l'incertezza sull'evolvere dell'epidemia sanitaria hanno costretto la Pro Loco ad annullare per il secondo anno consecutivo la mostra mercato regionale.

Scotton: «Decisione sofferta, ma inevitabile»

Una decisione sofferta, ma inevitabile, come ha spiegato il presidente Enrico Scotton: «Abbiamo valutato, d’intesa con l'amministrazione comunale - ha spiegato - tutti i possibili scenari, dal controllo del numero di visitatori allo spostamento di qualche settimana più avanti. Alla fine ci siamo dovuti arrendere all’evidenza: non ci sono le condizioni per programmare un evento che negli ultimi anni ha richiamato in città nell’arco di una decina di ore più di 60 mila persone. Siamo dispiaciuti perché saremmo stati i primi a gioire del ritorno in piazza dei nostri eventi».

Nei giorni scorsi Scotton ha inviato una comunicazione agli oltre 100 espositori che lo scorso anno non avevano voluto indietro la quota versata per l’edizione 2020, fiduciosi di poterla utilizzare per la partecipazione di quest’anno. «Ci è sembrato giusto, vista anche la pesante situazione in cui si trovano molte aziende del settore florovivaistico, rimborsarli. Anche se - avverte - per il nostro bilancio questa è un’ulteriore grave mazzata che rischia di compromettere la programmazione degli altri eventi, a partire dall’Infiorata». Per la prossima primavera ci sono comunque delle iniziative in cantiere per rendere fiorita Noale, perché no con l'aiuto degli abitanti del centro storico.

Intanto, a tendere una mano all’associazione è l’amministrazione comunale stessa. «Per quello che il bilancio permetterà - assicura il sindaco Patrizia Andreotti - cercheremo di sostenere la Pro Loco nelle attività che, compatibilmente con le limitazioni anti covid, riuscirà a realizzare. Lo abbiamo fatto a Natale, e siamo pronti a farlo anche per il futuro, riconoscenti all’associazione per il grande lavoro svolto in tutti questi anni».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppe incertezze all'orizzonte, annullata anche quest'anno "Noale in Fiore"

VeneziaToday è in caricamento