Lo sorprende con movenze provocanti lungo la strada, poi lo rapina del Rolex d'oro

E' successo nel primo pomeriggio di lunedì in via Roma a Spinea. Vittima un signore che è stato aggredito da una donna e da un complice, poi fuggiti col bottino a bordo di un'auto

Non si fermano più, approfittando dell'effetto sorpresa e dell'età piuttosto avanzata delle vittime di turno. Ennesimo furto che sfocia in rapina in strada nel territorio del Miranese: stavolta a finire nel mirino di almeno due ladri entrati in azione nel primo pomeriggio di lunedì è stato un signore attempato che si trovava da solo in via Roma, la strada principale del centro di Spinea.

Approccio "ammiccante"

A un certo punto, non distante dal municipio del paese, una donna distinta ed elegante di più o meno 25 anni, piuttosto curata nell'aspetto, avrebbe avvicinato un passante con fare vagamente "osé". Sguardi ammiccanti e movenze che devono aver colto alla sprovvista la vittima. Un approccio che aveva un unico obiettivo: avvicinarsi il più possibile all'uomo e riuscire a derubarlo di quanto di prezioso aveva con sé. In pochi istanti la delinquente si è fatta avanti, per poi, assieme a un complice sui 30 anni, immobilizzare il braccio del malcapitato e sfilargli con la forza il Rolex d'oro che quest'ultimo aveva al polso. E' possibile che i malintenzionati si siano anche impadroniti di una collana d'oro che la vittima indossava.

Fuga a bordo di un'auto

Una volta messo a segno il furto, la coppia di delinquenti si è allontanata di corsa fino a raggiungere un'auto che si trovava a poca distanza. Il veicolo sarebbe stato descritto come di colore chiaro. Dopodiché la fuga a tutto gas per le strade del circondario, facendo velocemente perdere le proprie tracce. Sul posto subito dopo sono intervenuti i carabinieri, avvertiti di ciò che era appena accaduto. I militari hanno raccolto la testimonianza del derubato (che non ha avuto bisogno delle cure sanitarie) e cercato ulteriori testimoni, in modo da raccogliere elementi utili per individuare perlomeno l'auto con cui i ladri si sono allontanati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento