menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dai conti Asl al bike sharing, 8 app usano gli open data delle pubbliche amministrazioni

Sono state ideate e create dagli studenti del corso di Ingegneria del Software di Ca’ Foscari. Sono disponibili su Android e verranno presentate nella settimana dal 5 all’11 febbraio

C’è l’app che permette di visualizzare le spese delle aziende ospedaliere e quella che mappa le imprese vincitrici di appalti pubblici, l’app che segnala i servizi di bike sharing disponibili per i cittadini e l’app che mostra le bellezze delle ville venete, oltre a quella che ti permette di trovare parcheggio. Così gli open data della Pubblica Amministrazione diventano servizi a disposizione di tutti attraverso il telefono cellulare.

Presentate dal 5 all'11 febbraio

I giovani informatici autori delle app sono un gruppo di studenti del professor Tino Cortesi del corso di Ingegneria del Software (corso di laurea in Informatica) dell’Università Ca’ Foscari Venezia e le loro creazioni verranno presentate in occasione degli appuntamenti veneti nell'ambito della Settimana dell’amministrazione aperta che si terrà dal 5 al 11 febbraio. L’iniziativa nazionale ha lo scopo di promuovere la trasparenza nella PA, la partecipazione e l’accountability sia nelle amministrazioni pubbliche che nella società.

70 studenti al lavoro

Le app per smartphone Android ideate e create dagli studenti di Ca’ Foscari sono state realizzate nell’ambito del Centro Veneto di Innovazione Digitale per Cittadini, Imprese e Pubblica Amministrazione e permettono di accedere a dati aperti messi a disposizione dalle pubbliche amministrazioni trasformandoli in servizi. Vi hanno lavorato circa 70 studenti che hanno prodotto una trentina di app tra cui sono state selezionate queste 8 che verranno presentate all’interno della Settimana dell’amministrazione aperta in Veneto.

Le app selezionate

AppAlta è un’applicazione Android che permette di visualizzare su mappa, in modo trasparente, le informazioni sulle imprese che gareggiano per gli appalti pubblici. Le gare per gli appalti sono suddivise in categorie e le offerte tecniche per lo stesso appalto sono raggruppate per avere un primo confronto. L’applicazione permette di selezionare gli appalti vinti da una ditta, attraverso una ricerca tramite codice fiscale (o partita iva), e visualizzare l’elenco delle categorie di gara, l’importo di un appalto e la ditta vincitrice, filtrando i risultati per tipologia, ditta, luogo o CIG (Codice Identificativo Gara). Unfinitaly, permette invece di consultare le opere incompiute, visualizzandone l’ubicazione e altre informazioni rilevanti in una mappa per sensibilizzare gli utenti. Open Bikes è pensata per facilitare l’accesso e l’individuazione dei luoghi con servizi per biciclette, mentre VilleInVeneto è un app in grado di definire il percorso migliore che tocchi le più belle ville venete nel raggio di chilometri definito dall’utente. L’app ottiene i dati utili alla identificazione delle Ville presenti sul suolo della regione Veneto, tramite l’utilizzo di open data.

Ancora, nella lista delle 8 selezionate, Hospital Waste è un'app che permette di verificare la contabilità delle aziende ospedaliere, incrociando tali dati con gli appalti messi a disposizione dalle Ulss online, mentre DatiItalia, oltre a divertire con dinamiche di gamification, sensibilizza la propria utenza sulla situazione socio-economica delle provincie italiane. Parking Finder utilizza i dai aperti relativi alla posizione dei parcheggi sul territorio nazionale al fine di agevolare l'utente a trovare parcheggio, visualizzando su una visuale a mappa i parcheggi più vicini alla propria posizione tramite GPS e guidando l’utente a destinazione. L'ultima applicazione è infine Pluto, che utilizza gli open data presenti nel sito siope.it, riguardanti i bilanci degli enti pubblici italiani. L’obiettivo è permettere al cittadino una facile comparazione di uscite ed entrate fra le varie regioni, province comuni italiani, in rapporto alla popolazione presente nel territorio o alla superficie e in base alla categoria di bilancio desiderata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento