menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno degli appartamenti controllati a Jesolo

Uno degli appartamenti controllati a Jesolo

In 23 stipati in un appartamento di appena 60 metri quadri a Jesolo

Sabato mattina la polizia municipale ha controllato 2 abitazioni nelle vie Mogadiscio e Dante Alighieri e richiesto lo sgombero immediato

Appartamenti sovraffollati e privi delle più elementari condizioni igienico-sanitari. Nella mattinata di sabato, il comando della polizia municipale di Jesolo ha effettuato dei controlli in alcuni appartamenti della località balneare. In due di queste abitazioni, le condizioni erano a dir poco disumane. Un locale di appena 60 metri quadri è risultato occupato da 23 persone. In un altro, delle stesse dimensioni, a viverci erano in 14.

Più di venti bengalesi stipati in un appartamento che potrebbe contenerne al massimo quattro. Questa la situazione in via Mogadiscio 5 all'arrivo dei vigili. In casa erano presenti in 12 al momento degli accertamenti, tutti con regolare permesso di soggiorno. Facendo il giro delle stanze, una di queste, di appena venti metri quadri, era stata attrezzata con ben 12 posti letto.

Meno affollamento in via Dante Alighieri 125, dove, in un appartamento di poco superiore ai 60 metri quadri, si erano accampati in 14. Ai controlli della polizia locale, nell'abitazione erano presenti 10 persone di nazionalità bengalese, anche queste tutte in regola con i permessi di soggiorno. In questo caso, la disposizione delle camere permetterebbe alla casa di ospitare 7 inquilini: la metà degli occupanti riscontrati.

In entrambi i casi verificati, gli agenti hanno riscontrato la totale mancanza dei minimi requisiti igienici e di sicurezza. All'interno erano infatti presenti delle pericolose bombole a gas. Locatore e locatario dei due ambienti controllati sono stati multati con una sanzione di 450 euro. La polizia urbana ha inoltre richiesto che le persone eccedenti abbandonino le abitazioni entro tre giorni, per evitare lo sgombero coattivo degli appartamenti e il sequestro amministrativo dei locali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento