Picchia e minaccia la madre per estorcerle denaro: 23enne in carcere

Il giovane, già nei giorni scorsi, era stato allontanato dalla casa familiare

Da settembre, più volte ha minacciato la madre ed è arrivato addirittura a picchiarla, allo scopo di estorcerle del denaro. Venerdì pomeriggio i carabinieri hanno arrestato un 23enne di Chioggia accusato di maltrattamenti in famiglia ed estorsione. 

I militari hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei suoi confronti, dopo che già nei giorni scorsi il giovane era stato allontanato con un provvedimento del giudice dalla casa familiare. Le indagini, cominciate dopo la denuncia della donna, hanno portato alla luce una situazione divenuta ormai ingestibile e pericolosa. Il 23enne è stato accompagnato in carcere a Venezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Schianto tra un'auto e uno scooter, morto un 17enne

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 2 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
VeneziaToday è in caricamento