menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga sequestrata

La droga sequestrata

Colpo allo spaccio di "maria" della movida miranese, 25enne in manette

I carabinieri di Spinea ieri hanno arrestato un giovane con 100 grammi di marijuana. Forse lo stupefacente era destinato alle piazze della zona, che il weekend si riempiono di gente

Un arresto che va a colpire lo spaccio di marjiuana nella "movida" del Miranese. I carabinieri di Spinea, dopo due settimane di appostamenti, ieri hanno arrestato al confine tra il comune spinetense e quello di Mirano, un 25enne in possesso di 100 grammi di stupefacente già suddiviso in dosi per lo spaccio. Probabilmente quella droga era destinata alle piazze dei due paesi confinanti, che durante il weekend si popolano di gente.

I militari dell'Arma hanno ricostruito i traffici del giovane e i suoi movimenti, fino al blitz di ieri. Subito dopo aver venduto una dose a un cliente, il 25enne di Spinea è stato fermato e ammanettato.


Nella sua abitazione è stato poi rinvenuto il tradizionale materiale per la preparazione e il confezionamento dello stupefacente, come cartine, bilancino di precisione, tritafoglie, buste, e la somma contante di circa 200 euro, provento dell’attività illecita appena compiuta. Il giovane ora si trova nel carcere di Santa Maria Maggiore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento