menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arriva "Baccarando", la mappa per scovare i migliori cicheti in città

L'iniziativa è di VeneziaEventi.com che dal 26 ottobre lancia questo nuovo strumento per far conoscere i locali veneziani più caratteristici

Dalla prossima settimana turisti e visitatori a Venezia avranno a disposizione uno strumento in più per orientarsi negli angoli più affascinanti del capoluogo lagunare e scoprirne la gastronomia più tradizionale: "Baccarando", secondo i suoi ideatori "la prima mappa per scovare i bàcari e le osterie di Venezia". Insomma, se serve aiuto per la ricerca del miglior "cicheto" tra poco basterà tirare fuori dalla tasca  la mappa e dopo pochi minuti ci si potrà lasciare andare a sarde in saor, bacalà mantecato, polpette, insalata di nervetti. Pare che il termine bàcaro derivi da "Bacco", dio del vino, o da "far bàcara", espressione dialettale veneziana che significa "festeggiare".

VIVIVENEZIA: I CINQUE MIGLIORI BACARI DELLA CITTA'

Veneziaeventi, con Baccarando, ha ideato la prima e unica mappa dei Bàcari più tradizionali di Venezia, mirata ad aiutare il turista a conoscere e godersi questi autentici pezzi di storia, cultura e gastronomia veneziana. Il progetto nasce da un'idea di Maria Botter, titolare di Veneziaeventi.com, testata giornalistica online che nel 2014, dopo aver ricevuto numerosissime richieste di indicazioni sul celebre “bàcaro tour”, ha lanciato un sondaggio sulle proprie pagine Facebook (seguite da oltre 20mila persone), chiedendo quali fossero i bàcari e le osterie preferite di Venezia. Il risultato è una lista di oltre trenta esercizi, testati e selezionati, che sono stati inseriti in una mappa della città. A conquistare la palma di "bàcaro gourmet" è stato il "Vecio Fritolin".

La mappa di Baccarando, in italiano e in inglese, sarà disponibile dal 26 ottobre al prezzo di 10 euro. Si potrà acquistare direttamente nei bàcari e nelle osterie aderenti, oppure online su www.veneziaeventi.com, o ancora inviando una mail a info@veneziaeventi.com. A partire dalla prossima settimana Veneziaeventi organizzerà inoltre dei tour dei bàcari tematici: “Bàcaro con delitto”, “in Abiti d'Epoca”, “in Abiti Vintage” e molti altri ancora. I diversi tour, su prenotazione, saranno disponibili dal giovedì alla domenica, sia di mattina che pomeriggio, in lingua inglese, francese, tedesca, cinese e russa, per gruppi di almeno sei persone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento