rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca San Marco / Piazza San Marco

Infiltrazioni nella sala lettura della Marciana, libri spostati in extremis

Nel giorno in cui il Mibac assegna 6,6 milioni di euro di stanziamenti straordinari per le biblioteche italiane viene a galla la condizione dell'edificio di piazza San Marco

I finanziamenti del ministero dei Beni culturali arrivano a fagiolo. Anche se con ogni probabilità quei 6,6 milioni di euro (su scala nazionale) stanziati dal Mibac come contributo straordinario per le biblioteche pubbliche statali non basteranno a mettere in sicurezza la biblioteca Nazionale Marciana. Con le ultime ondate di maltempo, infatti, le infiltrazioni d'acqua nella struttura, specie nella zona della Zecca e nella sala di lettura grande, hanno costretto gli addetti a uno spostamento in extremis di libri e volumi.

Prima che si danneggiassero. Nessun danno finora, ma la copertura del tetto, come spiega anche il direttore Maurizio Messina al Corriere del Veneto, andrebbe rifatta tutta. Oltre alle infiltrazioni, lo stabile deve guardarsi anche dal fuoco. Alcuni controsoffitti ignifughi ai piani alti sarebbero in cattive condizioni.


Interventi urgenti, di cui è difficile però quantificare il costo. Di sicuro, però, di concerto con la Soprintendenza ai beni culturali, si dovrebbe partire con una gara d'appalto nei primi mesi del 2013.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infiltrazioni nella sala lettura della Marciana, libri spostati in extremis

VeneziaToday è in caricamento