Partenza a razzo al semaforo, poi scatta la "caccia" alle prostitute a Marghera

Due uomini scendono dall'auto e iniziano a rincorrere due lucciole in via Fratelli Bandiera. Un testimone: "Una di loro è stata bloccata e scaraventata a terra, le mani dietro la schiena"

L'auto segnalata e il danneggiamento al veicolo del testimone

"L'ho visto scendere dall'auto, rincorrere quella donna e scaraventarla a terra nello spazio verde vicino alla strada. Lui era del tutto fuori controllo". Pomeriggio da dimenticare per un cittadino residente nel Miranese che, a un certo punto, è stato superato a destra in via Fratelli Bandiera a Marghera da una Opel Astra con targa romena che gli ha distrutto lo specchietto laterale dell'auto: "Questo è il minimo - continua - i danni sono pesanti, ma quello che conta è che a quella donna poteva fare molto male".

Rincorsa e poi scaraventata a terra

Cosa intendesse fare il conducente del veicolo ancora non è chiaro: "Sono partiti sgommando al semaforo e mi hanno superato a destra in direzione Malcontenta, danneggiamendomi l'auto - continua il testimone - poi all'improvviso hanno accostato ed entrambe le persone che si trovavano a bordo sono scese e hanno iniziato a rincorrere due prostitute che hanno iniziato a scappare. In quei momenti non potevamo sapere se la coppia fosse armata".

"Spintonata e malmenata"

Pohi istanti e uno dei 2 uomini aveva già raggiunto una delle donne: "Nel frattempo io mi sono fermato poco più avanti - continua il testimone - ho visto bloccare le mani dietro la schiena della sventurata per poi scaraventerarla a terra sul prato, di faccia. Spintonata e malmenata. E' stato in quel momento che ho preso il telefono e ho chiamato il 113 chiedendo il suo intervento", conclude l'automobilista. La polizia ha raccolto la versione dei fatti delle 2 lucciole, spiegando loro le rispettive facoltà di legge, e ha pattugliato il circondario in cerca dell'Opel Astra dei fuggitivi, senza esito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento