menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un corpo senza vita trovato in acqua alle Zattere

È stato avvistato stamattina, sul posto la polizia

È stato recuperato stamattina, a Venezia, il corpo di un uomo senza vita. Galleggiava nell'acqua del canale della Giudecca circa all'altezza delle Zattere, nei pressi della biblioteca Cfz di Ca' Foscari. Lo ha avvistato l'equipaggio di un'imbarcazione di passaggio, che ha subito allertato le forze dell'ordine.

Nelle ore successive l'uomo è stato identificato per Gerold Rainer Meister, senzatetto di nazionalità tedesca che da tempo frequentava la zona e che le persone del posto vedevano regolarmente aggirarsi nei dintorni. Era un artista conosciuto e benvoluto nella città di Venezia che, soprattutto in passato, aveva esposto le sue opere d'arte in tante mostre, in Veneto e oltre. Negli ultimi anni, in linea con il suo spirito libero, aveva scelto di condurre una vita senza fissa dimora. La figlia e la sua famiglia ricordano Gerold con grande affetto.

Sul posto sono intervenute le volanti della polizia, oltre al personale medico. Una volta recuperato il corpo, gli operatori ne hanno constatato il decesso. Sono in corso le indagini per stabilire che cosa abbia causato la morte, ma sembrerebbero esclusi episodi di violenza: l'uomo potrebbe essere caduto in acqua in seguito ad un malore. Sarà il pm a disporre eventuali, ulteriori accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento