Cambio dell'ora: torna quella legale nella notte tra 24 e il 25 marzo 2018

Un'ora di sonno in meno ma aumenterà man mano la luce, che potrà influire, secondo gli esperti, sull'organismo delle persone. Orologi avanti di un'ora dalle 2

Cambio di orario e ritorno a quello legale, con la primavera, nella notte tra sabato 24 e domenica 25 marzo. Alle due di domenica 25, le lancette andranno spostate un'ora avanti. Dormiremo un'ora in meno, ma avremo anche un'ora di luce in più e giornate più lunghe. Smartphone, pc e tablet cambiano l'ora automaticamente, basterà essere in rete.

ora legale-2-2-2

Ora legale 2018

Il cambio dell'ora da solare a legale ebbe inizio prima della II Guerra mondiale, introdotto per risparmiare energia. In Italia la misura diventa definitiva nel 1966. Lo spostamento delle lancette avviene solitamente di notte per arrecare meno disagio possibile ai trasporti.

Vantaggi e non

Ci sono vantaggi ma anche qualche scompenso, con più ore di luce. Secondo gli scienziati l'ora legale può influire sull'equilibrio dell'organismo delle persone, a volte causando disturbi del sonno, difficoltà di concentrazione e stress. Altri sostengono che interagisca con l'umore. In ogni caso, in genere,  in pochi giorni subentra l'abitudine e si può approfittare dei vantaggi dell'ora estiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Perché Venezia era piena di gatti?

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento