menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Weekend di adozioni al canile di San Giuliano: "porte aperte" prima della chiusura

Due giorni per trovare una casa a quanti più cani possibile, cercando di evitare il trauma del distacco da quello che per anni è stato il loro ambiente. Il Comune cerca una soluzione

La convenzione tra Associazione Veneta Zoofila e il Comune di Venezia si estinguerà definitivamente a fine giugno, portando così all’annunciata chiusura del canile di San Giuliano, a Mestre. La struttura, che da anni ospita tanti cani in cerca di casa, verrà chiusa e le conseguenze più negative andranno a colpire proprio i suoi inquilini a quattro zampe: costretti al trasferimento, entro un contesto di persone e luoghi sconosciuti, dovranno riambientarsi, cosa difficile, specie per gli animali più anziani.

Pare che il Comune di Venezia si stia mobilitando per cercare al più presto una nuova struttura: attualmente il Rifugio ospita una quarantina di esemplari, l’obiettivo di AVZ è quello di riuscire a cederli prima del loro trasferimento, con però l’attenzione imprescindibile alla figura del nuovo proprietario, che dovrà garantire al cane un ambiente positivo almeno quanto quello cui quest’ultimo era abituato.

In vista di tutto ciò i volontari dell’associazione hanno organizzato due giornate di “porte aperte”, previste per sabato 3 e domenica 4 giugno. Durante il weekend al “Rifugio del cane”, in parco San Giuliano, sarà presente uno stand con dépliant informativi e sarà possibile vedere le foto dei cani della struttura e conoscerli, in caso di interessamento.  

L’evento inizia sabato alle 10.00 e si protrae fino alle 18.00 di domenica, una passeggiata lungo il parco potrebbe diventare l’occasione per conoscere un nuovo amico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Brugnaro: «Il 24-25 aprile pronti ad aprire tutti i musei»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento