Cronaca

L'università più green d'Italia? E' Ca' Foscari: "L'ambiente lo studiamo e lo rispettiamo"

L'ateneo lagunare è risultato il migliore nel Belpaese in uno studio internazionale, posizionandosi in 64esima posizione generale. Ciò si aggiunge ad altri recenti primati

Nel ranking internazionale "Greenmetric" Ca'Foscari è prima fra le università italiane e migliora la propria performance rispetto alle precedenti edizioni posizionandosi al 64esimo posto della classifica internazionale. Un risultato di tutto rilievo tenendo conto che le realtà esaminate sono state 506, che si aggiunge al terzo posto (sempre a livello nazionale) nella valutazione Anvur sulla qualità della ricerca e al primo per merito nell'assegnazione del Fondo di finanziamento ordinario. "L'ateneo - dichiara una nota di Ca' Foscari - è capofila della Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile all'interno della CRUI, la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane".

"La sostenibilità è un ambito sul quale a Ca' Foscari svolgiamo attività di ricerca ma è anche una pratica che applichiamo nei processi quotidiani dell'ateneo - commenta il rettore Michele Bugliesi - negli interventi di restauro e manutenzione delle sedi, nella gestione degli impianti e nel controllo dei consumi, così come nella dematerializzazione e digitalizzazione dei processi amministrativi e nelle tante iniziative formative e divulgative in tema di sostenibilità in cui coinvolgiamo gli studenti, la comunità cafoscarina e pubblica. È un ambito che ci vedrà inpegnati in modo crescente in futuro, anche con l'azione di coordinamento che nei prossimi anni svolgeremo all'interno della Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile all'interno della Conferenza dei Rettori".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'università più green d'Italia? E' Ca' Foscari: "L'ambiente lo studiamo e lo rispettiamo"

VeneziaToday è in caricamento