menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Come si prenota il vaccino anti covid con il nuovo portale unico della Regione Veneto

Da domani entra in funzione in tutte le aziende sanitarie venete (alcune già lo stanno testando) il nuovo portale regionale per la prenotazione del vaccino

Da domani, giovedì 1 aprile, entra in funzione per tutte le aziende sanitarie del Veneto il nuovo portale unico per prenotare la propria sessione di vaccino anti-covid. Il sito è raggiungibile all'indirizzo https://vaccinicovid.regione.veneto.it/ e permette di selezionare nel modo più semplice ed immediato possibile la propria sede di vaccinazione e il primo giorno disponibile per la prima inoculazione del siero.

Dopo aver digitato https://vaccinicovid.regione.veneto.it/ sulla barra degli indirizzi, quello che compare è la schermata generale, con un bottone per ciascuna delle aziende sanitarie

Schermata 2021-03-31 alle 10.27.21-2

Una volta cliccato sull'Ulss di riferimento, si deve inserire il proprio codice fiscale o quello di un parente. Se già inserito nelle liste di vaccinazioni, e quindi per il momento si parla di cittadini over 80 e categorie fragili, sarà possibile successivamente scegliere la sede e prenotare la propria vaccinazione nel primo slot libero. Ad oggi, quindi, sono riconosciuti solo i codici fiscali di determinate fasce di popolazione; man mano che la campagna progredirà, saranno caricate a sistema altre categorie in base alla classe d'età.

Schermata 2021-03-31 alle 10.30.23-2

Riepilogando, quindi, l'utente, per prenotare la propria sessione vaccinale, dovrà:

  • accedere al portale unico (si può trovare il link di riferimento anche nel sito web della propria azienda sanitaria)
  • scegliere giorno e slot orario disponibile
  • confermare

Sarà possibile prenotare il proprio slot via pc o smartphone, e nel caso di difficoltà, le persone anziane potranno anche rivolgersi alle farmacie. Se ci fossero problemi per la prenotazione via internet, sarà attivo anche un call center dedicato con numero unico 800 462340.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riaperture, Zaia non esclude novità dopo il "tagliando" del Governo del 20 aprile

  • Cronaca

    Avm, per la commissione di garanzia la disdetta normativa è corretta

  • Cronaca

    Msc conferma due navi da crociera a Venezia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento