menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Necessità di lavori urgenti di bonifica", commissariata la discarica di Moranzani

La decisione dopo la riunione del Consiglio dei ministri di mercoledì. Sono 22 in tutto le strutture finite nel mirino. Il ministro Galletti: "Acceleriamo il risanamento ambientale"

C'è anche una discarica abusiva del Veneziano nell'elenco di quelle commissariate mercoledì dal governo dopo la riunione del Consiglio dei ministri. L'iniziativa è stata presa su proposta del ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, che ha disposto il commissariamento di ventidue discariche abusive in 6 regioni italiane oggetto di infrazioni europee. Da tempo sarebbero scaduti i termini delle diffide.

Moranzani

A finire nel mirino dell'Esecutivo una discarica in località Moranzani, in territorio lagunare, affidata al commissario scelto dal governo, il generale Giuseppe Vadalà, che vede allungare l'elenco dei siti caratterizzati da gestione commissariale di 22 unità. Occorrono per tutti operazioni urgenti di messa in sicurezza permanente o di bonifica. 

Il ministro dell'Ambiente 

"E' un passaggio necessario - spiega il ministro Galletti - per accelerare il risanamento ambientale di quei luoghi e insieme evitare che l'Italia continui a pagare multe salate all'Europa. Ricordo - aggiunge - che, grazie alla positiva interlocuzione con la Commissione europea, siamo riusciti a passare in questi tre anni e mezzo da 200 discariche in infrazione fino a 77, facendo scendere la sanzione semestrale da 40 a 16 milioni di euro. Non ci fermiamo e questo - conclude Galletti - è un ulteriore tassello di un'azione che sta dimostrando risultati importanti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno, ecco perché

Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento