menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tornerà la musica a San Marco? "Un grande live di raccolta fondi"

Un volenteroso gruppo di artisti chiede al sindaco Brugnaro di appoggiare l'iniziativa post tornado. In ballo grandi nomi della musica

Dalla laguna alla Riviera. Di più. Da un palcoscenico d'eccezione come piazza San Marco a chi in questo momento si trova senza casa o senza lavoro. L'ondata di solidarietà che si è sviluppata dopo il tornado che ha devastato Dolo, Mira e Cazzago di Pianiga si allarga ancora, fino a raggiungere il capoluogo. E' qui che un "volenteroso" gruppo di artisti sta cercando di organizzare un evento live che nelle intenzioni dovrebbe attirare migliaia di persone. Sempre se si trovano i nomi e soprattutto la logistica giusta. Perché il sogno sarebbe di riportare la musica in piazza San Marco, dopo che da diversi anni era stato decretato lo stop. 

L'amministrazione Orsoni aveva ribadito più volte il proprio "niet" per questo tipo di eventi, ma mai dire mai. I contatti con produttori e artisti sono già avviati, servirà del tempo però per mettere in piedi un evento del genere. Almeno due o tre settimane. Di certo c'è che piazza San Marco sarebbe un biglietto da visita non da poco, sempre che arrivino i permessi. Per questo gli organizzatori chiedono al sindaco di Venezia Luigi Brugnaro di sostenere l'evento: contando sull'appoggio del Comune tutto avrebbe un'aura più "credibile", in grado quindi di attirare l'attenzione dei grandi nomi. Tra chi si sta dando da fare, in prima linea l'ex concorrente di The Voice Tommaso Gregianin, il noto baritono Silvio Zanon, allievo di Pavarotti, così come la soprano Chiara Angella.

Non ci sarà però spazio solo per la musica "alta": sono avviate le trattative anche per la presenza dell'orchestra de La Fenice, ma il sogno sarebbe quello di portare in laguna i grandi nomi della musica pop, da Vasco Rossi (da poco in concerto a Padova con tanto di pernottamento a Mira, a poca distanza dai luoghi colpiti dal tornado), a Biagio Antonacci. Una serata a cavallo tra rock, pop e classica in uno scenario mozzafiato. Un sogno per gli amanti della musica, e un aiuto concreto per quanti nel giro di un minuto hanno avuto la loro vita distrutta. 

In cantiere anche una raccolta fondi durante la notte del Redentore, soprattutto tra gli esercenti lagunari e le associazioni di categoria. Oltre che tra coloro che parteciperanno alla serata di gala a Palazzo Ducale (cui si chiederà un apporto se non economico almeno "social" all'iniziativa). In questo senso in prima linea c'è anche la consigliera comunale Francesca Rogliani, eletta tra le fila della lista Luigi Brugnaro Sindaco. Tra gli artisti che hanno assicurato la propria presenza (date permettendo) anche Cheryl Porter, cantante che non ha bisogno di presentazioni, e il dj Diego Broggio. Per la conduzione della serata sono alte le quotazioni del Principe Maurice, storico dj che ha eletto Venezia a sua città d'adozione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento