menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia: controlli a tappeto su aree commerciali, strade e zone verdi

È stata una settimana di servizi speciali, che ha impegnato 73 agenti e 24 pattuglie in tutta la provincia. Obiettivo il contrasto di microcriminalità e spaccio

È stata un'intensa settimana di controlli quella della polizia, in tutta la provincia di Venezia. Il Questore di Venezia, Angelo Sanna, aveva infatti disposto dei servizi straordinari per contrastare i fenomeni legati a clandestinità, mircrocriminalità, spaccio di sostanze stupefacenti e prostituzione.

L'oggetto dei controlli sono state le principali arterie stradali del Veneziano, gli accessi alle zone commerciali, le aree verdi dei parchi pubblici e i luoghi di sosta e transito maggiormente frequentati. Nonché gli esercizi pubblici nelle aree cittadine in cui è stato richiesto un rafforzamento delle attività di vigilanza.

I servizi, diretti dai dirigenti dei vari commissariati della polizia di stato nei territori di propria competenza, hanno portato all'impiego complessivo di 73 agenti, parte dei quali in borghese, per un totale di 24 pattuglie. L'attività ha portato all'identificazione di 196 persone ed al controllo di 8 esercizi e 60 pubblici e 60 veicoli controllati. Gli agenti hanno comminato due contravvenzioni e disposto il ritiro di un documento di guida.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento