rotate-mobile
Cronaca Jesolo

Controlli antiabusivi a Jesolo: undici denunciati, tre di loro verranno espulsi

Sabato carabinieri e agenti di polizia municipale hanno setacciato il tratto tra piazza Marconi e piazza Aurora. Comminate multe per 2.200 euro, mentre sono 1.500 gli articoli sequestrati

Ennesimo controllo congiunto tra carabinieri e polizia municipale a Jesolo contro il commercio abusivo. Dalla mattina al primo pomeriggio di sabato, i militari dell'Arma della stazione locale, coadiuvati dai colleghi di Eraclea e Cavallino Treporti, nonché dagli agenti della polizia locale, in totale una ventina di operatori, hanno passato al setaccio tutte le strade di accesso al comune e alle stazioni degli autobus di Jesolo lido e paese.

 

Successivamente è stato controllato il tratto di arenile tra piazza Marconi e piazza Aurora, fermando e identificando tutti coloro che sono stati trovati in possesso di merce destinata alla vendita ai turisti in spiaggia.

In tutto sono state controllate una trentina di persone, tra cui tre cittadini senegalesi che non hanno fornito documentazione per giustificare la legittima presenza e permanenza in Italia. Di conseguenza sono stati denunciati. Nei loro confronti è stata avviata la procedura per l'espulsione.

 

Sono state contestate anche delle sanzioni, in violazione al regolamento di polizia urbana in materia di commercio ambulante senza autorizzazione, per un importo complessivo di 2mila 200 euro, nei confronti di undici cittadini extracomunitari. Cospicua anche la quantità del materiale sottoposto a sequestro amministrativo, 1.500 articoli in tutto, per un valore stimato di 7mila 500 euro, tra cui 1.300 capi di abbigliamento, 110 borse, 50 paia di occhiali e 15 teli da mare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli antiabusivi a Jesolo: undici denunciati, tre di loro verranno espulsi

VeneziaToday è in caricamento