rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Cronaca Caorle

Furti in serie agli anziani: coppia in arresto

Prendevano di mira le proprie vittime nei supermercati. I carabinieri li hanno rintracciati a partire da un episodio avvenuto a Caorle, ma i ladri avrebbero messo a segno colpi in tutto il Nord Italia

Nei giorni scorsi i carabinieri della stazione di Caorle e del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Portogruaro hanno eseguito due fermi di polizia giudiziaria nei confronti di due persone di nazionalità romena, ritenute responsabili di una serie di furti in tutto il Nord Italia.

L'indagine era partita da un colpo messo a segno a Caorle nel mese di novembre, quando un'anziana donna era stata derubata del portafogli mentre faceva la spesa. Successivamente i presunti ladri avevano effettuato vari prelievi con la carta bancomat della signora presso alcuni sportelli Atm di Caorle, oltre a utilizzarla per degli acquisti.

I due, secondo la ricostruzione degli investigatori, si spostavano continuamente tra varie province per effettuare i furti, sempre prendendo di mira persone anziane. Avrebbero colpito nelle zone di Treviso, Padova, Verona, Vicenza, Brescia, Milano, Modena, Parma, Ferrara, Firenze. I riscontri emersi nel corso delle indagini hanno permesso ai carabinieri, diretti dalla procura di Pordenone, di identificare la coppia. Per evitare di essere riconosciuti, i due agivano con i volti parzialmente coperti, utilizzando un'auto a noleggio per gli spostamenti.

Il loro arresto è avvenuto in un supermercato, dove probabilmente stavano cercando un’altra vittima da derubare. Fermati e fotosegnalati, sono risultati gravati da vari precedenti per reati dello stesso tipo, con modalità di esecuzione analoghe. Considerato il pericolo di fuga e qello di reiterazione del reato, e tenuto conto delle prove dei fatti commessi a Caorle, l'Autorità giudiziaria ne ha disposto il trasferimento in carcere, rispettivamente a Padova e Trieste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in serie agli anziani: coppia in arresto

VeneziaToday è in caricamento