menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dal Piovese a Chioggia, padre e figlio con munizioni irregolari

Un filone che ha condotto i militari del comune padovano all'individuazione dei due uomini. Custodivano le munizioni in casa senza alcuna licenza. Entrambi denunciati per detenzione abusiva

Padre e figlio sorpresi in possesso di 40 cartucce detenute illegalmente. Sono stati individuati dal comando dei carabinieri di Piove di Sacco, nell'ambito di un'operazione contro la detenzione illecita di armi.

IL RITROVAMENTO. Una missione partita dal comune padovano, che ha portato i militari nelle vicinanze di Chioggia, dove, seguendo il filone delle indagini, sono stati intercettati due uomini di 65 e 40 anni. Mercoledì le perquisizioni e il ritrovamento, in casa, del materiale posto sotto sequestro. Per i due è scattata la denuncia per detenzione abusiva di munizionamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento