menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: ditta Berti Tessera, archivio

Foto: ditta Berti Tessera, archivio

Workers Buyout: le cooperative di lavoratori che salvano le imprese si raccontano

Giovedì alla Camera di Commercio di Venezia e Rovigo protagonisti saranno i dipendenti di aziende fallite o in grave crisi che hanno costituito nuove società

Un workshop intitolato “Wbo 2.0. L’esperienza dei Workers Buyout nelle province di Venezia e Rovigo” per raccontare quattro storie. I protagonisti sono i lavoratori di aziende fallite o in grave crisi che hanno costituito una nuova impresa in forma cooperativa. Giovedì 7 marzo dalle 9.30 alle 11.30, a Marghera, nella sala Navigazione della Camera di Commercio Venezia e Rovigo, i workers buyout (wbo), nati nel 2014 e supportati da Legacoop Veneto, spiegano il loro percorso.

I lavori

Ad aprire i lavori i saluti di Giuseppe Fedalto, presidente della Cciaa di Venezia e Rovigo, e di Adriano Rizzi, presidente di Legacoop Veneto. A seguire, a cura di Mirko Pizzolato, direttore scientifico del progetto e responsabile Sviluppo Wbo di Legacoop Veneto, la presentazione dei risultati di un’indagine sulle quattro cooperative industriali realizzate da Legacoop Veneto e dalla società di servizi Isfid Prisma, con il contributo della Camera di Commercio di Venezia e Rovigo.

La tavola rotonda

Poi una tavola rotonda che vede gli interventi di Alberto Capuzzo, direttore di Camera Servizi, dei presidenti dei quattro wbo protagonisti - Attilio Pasqualetto della cooperativa Berti, Claudia Tosi di Centro Moda Polesano, Claudio Pasquon di Sportarredo Group e Mario Paiatto di Kuni -, e ancora di Gianluca Laurini, responsabile Area Progetti Manifatturiero e servizi di Coopfond, Paolo Ferraresi, responsabile commerciale Area Nordest di Banca Etica, e Davide Stoppa, della segreteria Filctem Cgil Venezia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'isola di Santa Maria delle Grazie può uscire dall'abbandono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento