menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade dal terrazzo, una signora infilzata al'addome dalla recinzione

L'incidente nella tarda serata di sabato in via del Gabbiano a Jesolo. Una 44enne è stata ricoverata all'ospedale "Dell'Angelo" di Mestre

Cade dall'alto e rimane infilzata dal palo di legno della recinzione della sua abitazione. Come riporta il Gazzettino, una signora di 44 anni residente in via del Gabbiano a Jesolo, sabato sera è stata ricoverata in gravi condizioni prima all'ospedale di San Donà, poi a quello dell'Angelo di Mestre. I rilievi sono ancora in corso, fatto sta che pare che la sventurata sia scivolata per qualche motivo da un terrazzino, per poi concludere il proprio volo di poco più di un paio di metri sopra la recinzione. Il palo di legno l'avrebbe trapassata da parte a parte, per fortuna senza lesionare organi vitali.

L'allarme è stato lanciato vero le 22 della sera di sabato e sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco, i sanitari del 118 e gli agenti del commissariato di via Aquileia. Le operazioni si sono rivelate piuttosto difficoltose, tanto più che la ferita a ogni minimo movimento urlava per i dolori. Per questo motivo (come accadde anche per un bambino che nelle settimane scorse si ferì più o meno allo stesso modo al polpaccio a Scorzè) i soccorritori hanno deciso di tagliare la porzione di recinzione interessata, mentre all'ospedale di San Donà era già stata allertata una equipe specializzata. All'arrivo della donna, poi, si è optato per il trasferimento a Mestre, dove la 44enne verrà operata. Per tutta la durata dei soccorsi, in ogni caso, la signora si è sempre mantenuta cosciente, ma le sue condizioni sarebbero comunque considerate gravi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento