Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Chioggia

Escursionista di Chioggia accusa dolori al petto: elitrasportato a Treviso

È successo nel primo pomeriggio di oggi. L'uomo era impegnato nel sentiero di 4444 scalini che porta da Valstagna a Sasso di Asiago

Stava percorrendo con altre 3 persone il sentiero di 4.444 scalini che da Valstagna (Vicenza) sale a Sasso di Asiago. All'improvviso, P.P., 53enne di Chioggia, ha cominciato ad accusare forti dolori al petto, che gli impedivano di proseguire. Gli amici che si trovavano in sua compagnia hanno subito lanciato l'allarme.

Soccorso alpino e 118 sul posto

Ad intervenire a circa metà del percorso, dove si trovava l'uomo, sono stati 5 soccorritori del Soccorso alpino e il personale del 118 di Asiago, che ha subito valitato i parametri vitali dell'uomo. Per trasportarlo fino in cima alla salita in barella ci sarebbe voluta circa un'ora, per questo è intervenuto l'elicottero di Treviso emergenza, che ha sbarcato in un punto vicino medico e tecnico di elisoccorso, scesi poi avvalendosi della corda fissa posizionata dai soccorritori.

Escursionista elitrasportato a Treviso

L'uomo è stato quindi imbarellato e, dopo che la squadra ha ampliato con la motosega il varco per facilitare il recupero, è stato issato a bordo con un verricello di una trentina di metri, per essere poi trasportato all'ospedale di Bassano per le valutazioni del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista di Chioggia accusa dolori al petto: elitrasportato a Treviso

VeneziaToday è in caricamento