menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Soccorso alpino, archivio

Soccorso alpino, archivio

Soccorso alpino e carabinieri mettono in salvo 2 giovani escursionisti

Entrambi 35enni, uno veneziano e l'altro bresciano. Dovevano recarsi al Bivacco Dall'Asta invece, sbagliando sentiero, si sono trovati a Forcella Navalesc, che si trova su un altro versante

Due escursionisti  A.S. di Venezia e A. B. di Brescia, entrambi del 1984, sono stati soccorsi dalla stazione di Maniago del Soccorso Alpino nel tardo pomeriggio di venerdì. A dare l'allarme un loro amico che doveva partecipare all'escursione. Dopo aver appreso che avevano sbagliato sentiero e destinazione, vista l'ora tarda ha chiamato direttamente la stazione maniaghese di soccorso.

L'amico

I due dovevano recarsi al Bivacco Dall'Asta (Pordenone) lungo il sentiero 979 ma ad un certo punto hanno sbagliato percorso raggiungendo Forcella Navalesc, che si trova su un altro versante, sempre in Friuli Venezia Giulia. L'amico ha passato il numero ai soccorritori che si sono incamminati con le torce frontali lungo il sentiero, raggiungendo in circa un'ora di cammino i due escursionisti. Una decina i tecnici mobilitati, cinque dei quali si sono recati fino quasi in forcella. Sul posto anche i carabinieri di Montereale
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento