menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Conservare e valorizzare": la linea della Fondazione Musei Civici

Martedì mattina al museo Correr è stato presentato ufficialmente il programma 2014, illustrando tutte le principali mostre in calendario

Conservare e valorizzare. Sono queste le parole d’ordine della Fondazione Musei Civici di Venezia, più volte ribadite nel programma 2014 illustrato martedì mattina. La presentazione è stata introdotta al Museo Correr da Angela Giovanna Vettese, assessore comunale alla Cultura e al Turismo. “La Fondazione, diversamente dalla Città, è in buona salute: vive e cresce agevolmente – ha spiegato - , portando avanti un programma articolato e di ampio respiro che suscita l'interesse delle altre istituzioni italiane e straniere”.

Sono intervenuti pure il presidente della Fondazione Walter Hartsarich, il direttore Gabriella Belli, le dirigenti Chiara Squarcina e Daniela Ferretti. “Numerosi sono i compiti che la Fondazione sta assolvendo nel migliore dei modi possibili – ha continuato l'assessore Vettese – tra cui la conservazione del suo grande patrimonio, la promozione di nuove produzioni grazie al patrimonio del passato, l'aiutare i visitatori a scoprire i musei più piccoli e curiosi e non solo quelli più famosi e infine il diventare un insieme coeso capace di dialogare con le altre importanti istituzioni veneziane, grazie alla sua identità ben definita”.


Tra le principali mostre che saranno allestite nel 2014 sono state ricordate “L'immagine della città europea dal Rinascimento al Secolo dei lumi” e “Léger. La visione della città contemporanea 1910-1930”, entrambe a partire dall'8 febbraio al Museo Correr; mentre a Ca' Pesaro dal 2 febbraio ci sarà “Dialoghi americani” proposta dal collezionista Giuseppe Panza di Biumo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento