menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

All'ospedale di Jesolo riattivata la foresteria per infermieri e medici in servizio estivo

"Nel periodo non stagionale diventerà un ausilio alle attività riabilitative, ospiterà pazienti che devono svolgere terapie continuative per tutta la durata delle cure"

Un concreto aiuto al personale stagionale: all'ospedale di Jesolo riparte la foresteria. Si tratta di 5 camere da 2 posti letto ciascuna, una cucina e un soggiorno di utilizzo comune, servizi igienici e due locali di servizio, destinati in particolare a medici e infermieri reclutati per svolgere le attività estive sul litorale. In passato costituiva il reparto di Medicina. Oggi, dopo la completa ristrutturazione e la riorganizzazione degli spazi, la stessa area, di circa 200 metri quadrati, sarà adibita ad alloggi per gli operatori sanitari d'estate, e a strutture d'accoglienza per pazienti che devono sostenere terapie riabilitative continuative, d'inverno.

"Alberghi già chiusi"

"La scelta di riaprire la foresteria all’ospedale di Jesolo s’inserisce nel contesto della vocazione turistica di quest’azienda – spiega il direttore generale, Carlo Bramezza – . Ogni estate l’Ulss4 assume a tempo determinato oltre 100 persone e non è facile reperire tutto questo personale considerato che una parte arriva da lontano, anche fuori regione, ed è costretto a trovare un alloggio in un periodo in cui alberghi e appartamenti sono già pieni di turisti. La riattivazione della foresteria da parte dell’azienda costituisce un tassello importante nel reperimento del personale, e quindi nella buona organizzazione delle attività sanitarie estive".

"Appoggio per terapie continuative d'inverno"

All’Ulss4 afferiscono le località balneari Bibione, Caorle, Eraclea mare, Jesolo e Cavallino Treporti: circa 23 milioni di presenze turistiche nel periodo estivo. Il direttore Bramezza ha dunque colto una necessità legata ai servizi estivi. Non solo. La nuova foresteria permetterà di avviare una seconda importante realtà: "Nel periodo non stagionale diventerà un importante ausilio alle attività riabilitative all’ospedale di Jesolo. Ospiterà infatti pazienti che devono svolgere terapie continuative di riabilitazione in regime ambulatoriale, i quali potranno usufruire di un alloggio confortevole per tutta la durata delle cure".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento