Cronaca Mira / Oriago

Ivone Pitteri, i funerali il 18 gennaio

Il titolare della Taverna Brenta di Oriago scomparso domenica, a 59 anni, arriverà dall'ospedale di Chioggia. Esequie anche in streaming

Saranno celebrati lunedì 18 gennaio alle 15, al santuario di Borbiago, i funerali di Ivone Pitteri. Il 59enne, titolare della Taverna Brenta di Oriago, è morto domenica all'ospedale di Chioggia a causa delle complicazioni del Covid che aveva contratto a Natale. La famiglia aveva sperato fino all'ultimo in una ripresa quando, pochi giorni fa, aveva scritto l'ultimo aggiornamento sulle condizioni di salute di Ivone, sulla pagina Facebook "Sei di Oriago se", per aggiornare i tanti lo conoscevano e chiedevano notizie di lui. 

Domenica pomeriggio il tragico epilogo: le pagine social dei gruppi e dei cittadini della Riviera del Brenta si sono riempite di messaggi di cordoglio e vicinanza alla famiglia. Loredana, la moglie, e i figli Claudia, Gianmarco e Alessandra hanno ringraziato per l'affetto. «Ivone era una persona di buon cuore, accogliente e generoso». Affezionati i clienti che frequentavano quel locale che Ivone gestiva da quarant'anni. Vicini amici e parenti per il suo carattere affabile. «Quello che è stato per la comunità non sarà mai dimenticato», ha scritto la famiglia, e il sindaco di Mira Marco Dori ha espresso a nome di tutta la città le condoglianze a moglie, figli e parenti. Le esequie saranno celebrate anche in diretta sulla pagina Facebook dell'impresa funebre Lucarda.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ivone Pitteri, i funerali il 18 gennaio

VeneziaToday è in caricamento