Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca San Donà di Piave / Vicolo Persegara, 721

Si intrufolano in appartamento e rubano gioielli e contanti: fermate due donne

È successo nel pomeriggio di ieri a San Donà. I carabinieri del Norm hanno fermato due nomadi del campo di Portogruaro grazie alla segnalazione di un residente

Si sono intrufolate all'interno di un appartamento, approfittando dell'assenza dei proprietari di casa, appropriandosi di denaro contante, gioielli vari e una borsa. A segnalare ai carabinieri la presenza di due donne che si aggiravano con fare sospetto nei pressi di un condominio di via Rizzotto a San Donà di Piave, è stato un residente. Una volta sul posto i militari del Norm hanno individuato le ladre, due nomadi di Portogruaro di 31 e 20 anni, una delle quali con precedenti specifici a proprio carico, con parte della refurtiva.

In caserma, a seguito di perquisizione personale, i carabinieri hanno completato il quadro del furto: le due donne avevano rubato 1800 euro, due borse griffate, quattro paia di orecchini, due anelli e un bracciale, nonché biancheria intima ancora dotata di etichette. Nel corso del controllo, la più giovane delle due ha cercato di disfarsi di una chiave inglese e di un grosso cacciavite, utilizzati con ogni probabilità per intrufolarsi nell'appartamento.

Il primo sopralluogo effettuato nel palazzo, tuttavia, non aveva permesso di trovare tracce utili per confermare l'effrazione in una delle abitazioni del palazzo. Solo nel corso della serata, dopo essere rincasati, i proprietari si sono resi conto di essere stati visitati dai topi d'appartamento e si sono recati in caserma per sporgere denuncia. A quel punto i militari hanno collegato i fatti, denunciando in stato di libertà le due donne per furto in abitazione e ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si intrufolano in appartamento e rubano gioielli e contanti: fermate due donne

VeneziaToday è in caricamento