menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Deruba una coppia di tedeschi : turisti corrono e la prendono

La diciannovenne di origini croate pensava non se ne sarebbero accorti, invece i due raggiungono la donna e la consegnano alle autorità

Erano una comitiva di tedeschi in visita a Venezia, il gran numero e la confusione da esso derivata devono aver attratto O.B, diciannovenne nomade di origini croate, che intrufolatasi nel mezzo ha provato a derubare una delle coppie di turisti in vacanza nel capoluogo veneto. 


Recuperati i portafogli è scappata ma i due si sono prontamente accorti del furto subito, hanno rincorso la giovane fino ad afferrarla per il braccio. Tutto ciò è avvenuto nei pressi della Banca d’Italia, vicino a Canal Grande, così dopo la corsa i tedeschi hanno consegnato la donna ai vigili urbani presenti a Ca’ Farsetti.

Al fermo è seguito il processo per direttissima che ha visto patteggiare la diciannovenne per una pena di otto mesi di reclusione, con il divieto di soggiornare in futuro nella città di Venezia. La donna aveva un altro precedente per lo stesso reato ma nello stabilire la permanenza in carcere pare che il giudice abbia tenuto conto della gravidanza in corso della giovane. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento