menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpo da 100mila euro da Palladio Marmi. La banda poi fugge in A4

Nella notte tra venerdì e sabato i ladri hanno preso di mira la ditta di Malcontenta, che lavora pure per il Comune. Hanno rubato di tutto

Colpo da centomila euro alla Palladio Marmi di Malcontenta. I malviventi hanno fatto irruzione all’alba di sabato nell’azienda di via della Fisica, rubando di tutto e di più:  un autocarro che ospitava una gru, un escavatore, due gruppi elettrogeni, una troncatrice, un demolitore e molti altri attrezzi. Come riporta La Nuova Venezia, ora la ditta dovrà affittare le attrezzature per portare a compimento i cantieri affidati dal Comune nell’area della Piazzetta Coin.

Il furto è stato scoperto solamente domenica. La banda ha utilizzato un camion per sfondare la recinzione ed entrare nel deposito, per poi far saltare i lucchetti utilizzando mazze e scalpelli. La ditta non è assicurata e per il titolare il colpo è pesante come un macigno.

Sull’autocarro era installato un Telepass, grazie al quale si è scoperto che i ladri sono entrati in autostrada alla barriera di Venezia Est alla sei del mattino di sabato per uscire due ore dopo a Trieste. Con ogni probabilità erano diretti verso i Paesi balcanici. E' stata presentata denuncia al Commissariato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento