Guasto a metà corsa, intrappolati 20 minuti nell'ovovia di Calatrava

Ennesimo problema per il sistema di attraversamento del ponte dedicato a disabili e anziani, che ora torna ad essere chiuso al pubblico per controlli

L'ovovia del ponte della Costituzione, il famoso (o famigerato) “quarto attraversamento sul Canal Grande” progettato dall'archistar Santiago Calatrava, non ha mai avuto vita facile, tra problemi di installazione e polemiche sui costi, ma c'è da scommettere che dopo quanto accaduto venerdì pomeriggio le critiche di ieri sembreranno acqua fresca. Due persone sono rimaste infatti bloccate dentro la cabina “in corsa” durante una delle (poche) accensioni del macchinario e per salvare i due malcapitati sono dovuti intervenire i tecnici di Avm.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TUTTO BLOCCATO – La cabina rossa si è fermata proprio sulla sommità di una delle due torri, quindi più o meno a metà corsa. Sono stati chiamati i carabinieri della stazione di piazzale Roma, di lì è stata avvertita la centrale operativa di Avm, che gestisce l’impianto. I tecnici intervenuti hanno quindi “liberato” i due sfortunati intrappolati dopo venti minuti di nervosismo e hanno bloccato ancora una volta l'ovovia, che ora resta quindi sigillata in attesa di capire quale sia stata la causa del malfunzionamento. Va sottolineato, comunque, che la cabina non parte autonomamente ma solo dopo la richiesta “citofonata” dei passeggeri e l'attivazione dei responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Polemiche su tre consiglieri leghisti per la richiesta del bonus Inps da 600 euro

  • Chiusura del raccordo da Venezia verso la tangenziale di Mestre

  • Morto un uomo in spiaggia a Jesolo

  • Il sindaco di Spinea Martina Vesnaver e il bonus da 600 euro

  • Barchino contro una bricola: almeno un ferito grave

  • Malore dopo un festino a base di alcol ed eroina: abbandonato in auto dagli amici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento